Il Glorioso Rimpatrio dei Valdesi

Il 27 agosto 1689 circa mille uomini si incamminarono dalla sponda sud del lago di Ginevra per raggiungere le valli native piemontesi, da cui erano stati cacciati nel 1687. Una marcia per ritornare alle case, alle montagne ed ai campi che avevano forzatamente abbandonato.

Un’impresa memorabile verso il ritorno alla libertà: il “GLORIOSO RIMPATRIO”.

Il sito presenta la descrizione e le tracce gps del tratto italiano dal Colle del Piccolo Moncenisio a Bobbio Pellice.

News

Invito alla lettura

Vi proponiamo un affresco di storia europea raccontato in quattro romanzi uniti da un medesimo filo conduttore: descrivere la vicenda di coraggiosi uomini e donne che, mettendo a repentaglio la propria vita, dimostrano l'immenso attaccamento alla propria terra e alla propria fede. […]

Articoli

Il Pane e il Sangue - Sesta tappa

Scesero a passare il Cruel in una delle sue innumerevoli anse che continuamente tagliavano il sentiero, e poi scorsero oltre ai larici uno sperone di roccia completamente piatto che sovrastava il cammino. Luca era sempre più felice. […]

diMauro Busa
Il Pane e il Sangue - Quinta tappa

Il giorno dopo i viandanti stanchi ripartirono, attraversarono il Rio Rabbioso, proseguendo per il sentiero che costeggiava il Germanasca. Nessuno parlava, l'avanguardia camminava con le orecchie tese a sentire ogni fruscìo sospetto. […]

diMauro Busa
Il Pane e il Sangue - Quarta tappa

In quello stesso momento anche la truppa valdese ed ugonotta stava marciando. Quel mattino se la erano presa comoda, ma subito dopo la preghiera mattutina collettiva il buon umore della sera prima era già sparito. […]

diMauro Busa
Il Pane e il Sangue - Terza tappa

La notte di quel giorno senza fine fu vissuta come dentro un sogno febbricitante. Gli uomini percorsero in gruppo solo il primo tratto di mulattiera, che tra muretti di pietra a secco saliva verso Chenevierés, poi quando furono nel Gran bosco […]

diMauro Busa

I Video

Guarda tutti i video nel canale YouTube del Glorioso Rimpatrio

Statua di Arnauld La storia del Glorioso Rimpatrio dei Valdesi

Mille uomini valdesi la notte del 17 agosto 1689, si incamminarono dalle sponde del lago di Ginevra con la speranza di tornare nelle proprie valli in Piemonte, da cui erano stati esiliati. Il motivo che li spinse fu la riconquista della propria libertà.

Particolare Centro Culturale Fondazione Centro Culturale Valdese

Situata a Torre Pellice, nel cuore delle Valli Valdesi, la Fondazione si trova in una zona di frontiera e vuole essere luogo di incontro, confronto e raccolta del ricco patrimonio culturale della comunità valdese.

Strade Ugonotti e Valdesi Le Strade degli Ugonotti e dei Valdesi

Si tratta di un percorso di 1.200 chilometri, dalla Drôme (Francia del Sud), a Bad Karlshafen (Germania) passando per la Svizzera, che ripropone i temi della tolleranza legati alle vicende che hanno fatto seguito alla revoca dell'Editto di Nântes. A questo itinerario, in corso di elaborazione, si dovrebbero collegare quello dell'Esilio e del Rimpatrio dei Valdesi (1686-1689).


Valle Cluses Photo Gallery

Guardate le foto dei luoghi più significativi, i panorami più affascinanti, suddivise tappa per tappa, partendo dalla sponda sud del lago di Ginevra, punto di partenza del Glorioso Rimpatrio Valdese.